Davines MASK Vibrachrom Color Contest! – Luna Parisi per Echoes

Davines MASK with Vibrachrom Color Contest!

Davines MASK with Vibrachrom Color Contestcosa? Di stiamo parlando ?

Nel mese di Ottobre Davines ha proposto un meravigioso concorso stilistico.

Un concorso finalizzato al lancio della nuova colorazione di Davines, Mask with vibrachrome.

Per noi ha partecipato una Luna, una stilista capace e creativa, super attiva nel nostro staff.ad4a7d0a-ff4a-4e9f-950a-358bf9658eaa

Sempre attenta alle tendenze e allo sviluppo delle nuove tecniche, questa volta si è messa alla prova, cimentandosi  in questa meaavigliosa
meravigliosa impresa.

 

Grazi a lei, e grazie a Paola, una delle nostre splendide e speciali clienti che le ha permesso di costruire e sperimentare una nuova tecnica, con i nuovi prodotti della famiglia Davines.

Vi lascio con quello che lei stessa ha scritto della sua personale esperienza.

Esperienza di quelle che fanno crescere e che lasciano il segno.

 

14915172_1765199297076301_4300846542589905583_n

Non ho mai partecipato ad un contest o ad un concorso, ma sopratutto non ho mai organizz
ato un lavoro così grande da sola. Devo dire che le emozioni sono state tante, più di quel che pensavo.

14642406_1177187795700343_1386134963301025146_nIl tempo che avevo a disposizione era di un mese esatto, all’inizio ho perso un pó di tempo in chiacchere pensando che non scorresse così velocemente, l’agitazione invece era sempre più forte, ho passato giorni a pensare dettagliatamente al mio lavoro, ogni volta sembrava sempre più imperfetto e confusionario.
Quando si ha paura si trovano scuse per dare la colpa a qualcosa o a qualcuno, per giustificare il nostro non coraggio e per non prendersi la responsabilità delle proprie azioni. in molti momenti, in questo percorso ho adottato questo modo di pensare, sapendo però che mi avrebbe fatto perdere tempo e il punto della situazione . L’obbiettivo era quello di completare un lavoro, il mio lavoro, di concretizzare la mia idea affidando tutto nelle mani della voglia di fare, dell’amore, perché, se eppur essendo in ritardo e molto pensierosa non mi sono data per persa, ho organizzato tutto quello di cui avevo bisogno, dal fotografo alla modella, all’organizzazione lavoro capelli, all’idea trucco, approfittando anche un po di supporto tecnico da parte di Federico, che c319d76f-d5f2-4aa0-a90a-a454efce7eddnonostante tutto mi è stato vicino nel modo giusto, lasciandomi fare, lasciandomi inciampare e rialzare. Appunto per questo lo ringrazio tutt’oggi a modo mio, perché raggiungere traguardi può essere facile e molte volte difficile, la differenza sta nel come raggiungerli, la differenza è di chi davvero ti ha voluto accompagnare fino lì, in quel posto dove stare soli rende più consapevoli.
Durante l’organizazzione ho incontrato molti ostacoli, ad esempio il tempo limitato, le tempistiche della modella, e i giorni che a fatica, ma con gran soddisfazione sono riuscita ad incastrare, il lavoro ha raggiunto il suo posto, anche se non ho vinto sulla carta ne sono uscita comunque vincitrice, e non come in tanti dicono ” l’importante è partecipare” non questo.
L’importante è stato viverlo addosso, nella mente, nello stomaco.
Presto ne vivrò altri, grazie anche a voi che mi state leggendo e che avete risposto fiducia in me.

3a9bd2e5-f270-4e4b-98d4-8742154c234a